Colite ulcerosa

Consulto

Domanda

Buongiorno, ho 45 anni e nel 2012, ho avuto improvvisamente forti dolori addominali e scariche di sangue color rosso vivo. Il medico curante mi ha quindi fatto fare esame sangue occulto nelle feci su 3 campioni, risultati tutti positivi e successivamente mi fa eseguire una colonscopia. Da quest’ultimo esame mi è stata diagniosticata RETTOCOLITE ULCEROSA e ricerca cellule tumorali negativa (per fortuna). Nel frattempo stavo già bene e la storia si è chiusa così, senza fare terapie o ulteriori indagini. Da allora non ho più avuto episodi di tale rilevanza ma mi è capitato e capita alcune volte di avere feci molli, non compatte, anche senza dolori addominali. Leggo inoltre da questo sito che la colite ulcerosa va curata continuamente perché si tratta di una malattia cronica. Cosa mi consiglia di fare ? Grazie. Attendo Sua gentile risposta. Cordiali Saluti.

Risposta del Medico

Gentile Signora, ringraziandola per averci contattato, a mio avviso lei dovrà fare una visita gastroenterologica per inquadrare il suo caso clinico. Lo specialista dovrà verificare le biopsie endoscopcihe e in base all’anamnesi, clinica e esami di laboratorio Le consiglierà l’iter diagnostico terapeutico. Cordiali saluti.