Ripetere o no gastroscopia

Consulto

Domanda

da 4 settimane soffro di un dolore alla bocca dello stomaco persistente nonostante la terapia di 2 mesi. Alcuni giorni sudo a freddo per il dolore. Soffro di esofagite erosiva di primo grado, cardias incontinente, ernia istale e gastroduodenite erosiva. Ultima gastroscopia a febb 2018. Sto riprendendo la cura con 40 IPP mattina e antireflussi dopo ogni pasto principale, procinetico prima di pranzo e prima di cena e ranitidina 300 prima di coricarmi. Secondo lei è assolutamente il caso di ripetere la gastroscopia il prima possibile? È possibile ci sia una ulcera alla bocca dello stomaco o addirittura qualcosa di peggio? Grazie

Risposta del Medico

Gentile paziente ho ricevuto la sua e mail e la ringrazio per l'interessamento. Deve procedere con la terapia e non c'è necessità di ripetere la gastroscopia. Cordialmente Prof Felice Cosentino