diverticolosi del stigma

Consulto

Domanda

Buongiorno , scrivo per la mia mamma di anni 70 Dopo un periodo dove alternava stitichezza e diarrea si è sottoposta alla colonsopia , l' esito è diverticolosi del stigma e lo stesso è tortuoso , hanno fatto le biopsie per escludere la colite microscopica ed erano negative , ha fatto una cura di normix con risultati positivi , siamo andati da una sua collega che giustamente ha detto che nn si puo' fare una cura consecutiva del farmaco e ha prescritto il pentacol 800 ritenendo che oltre i diverticoli del stigma abbia una componente escretiva in esiti di colecistectomia ( è stata operata tanti anni fa ) per tre mesi e poi per 6 g nuovamente il normix .Prima di iniziare la nuova cura la mia mamma ha preso per due g il Noxon per un 'artitre mandibolare che ha poi sospeso perché ha avuto problemi gastrici , lei ha una gastrite diagnostica anni fa di media entità curata al tempo , ha preso il riopan gel per due e tre g ed sparito il mal di stomaco , predilige il riopan perché è intollerante all' omeoprazolo dopodiché ha sospeso quando i sintomi sono terminati e ha iniziato da tre giorni con il pentacol 800 , stanotte si è ripresentata la gastrite . Le chiedevo se i sintomi sono imputabili ancora alle mucose un po' compromesse per l' antinfiammatorio preso e poi sospeso o puo' esserci una possibilità che sia il pentacol ? Da profana so che nn è gastro lesivo ed agisce come antinfiammatorio solo intestinale senza interferire ma per scrupolo Chiedo a lei un consiglio in merito .La ringrazio anticipatamente .

Risposta del Medico

Gentile paziente grazie per il suo interessamento. Il pentacol non è gastrolesivo. Se in passato aveva avuto beneficio, nella cura della gastrite, con il riopan gel può riprendere lo stesso prodotto per qualche giorno. Cordialità