Helicobater

Consulto

Domanda

buonasera otto anni fa da endoscopia ho scoperto di avere una gastrite con helicobater e ho fatto la terapia.poi son sempre stata bene.A luglio ho iniziato con una tosse secca e bruciore alla gola soprattutto mattina e sera e la dottoressa di base mi ha fatto fare una cura con pantoprazolo e risparmia gel.la tosse è scomparsa ma ho costantemente bruciore alla gola soprattutto quando é spirò l'aria dal naso sento bruciore.ho fatto il breath test e sono risultata positiva nuovamente all'helicobatter. Ora sto facendo la terapia con esomeprazolo , amoxicillina e claritromicina x una settimana 2 compresse di tutto 2 volte al gg e poi una settimana farò solo 1 esomeprazolo al gg.sto facendo la terapia da 3gg ma brucia ancora tanto la gola. È normale?Quando si vedranno dei risultati alla terapia e soprattutto quando potrò ripetere il breath test per vedere se ho sconfitto il batterio? Ad ogni modo ho anche una gastroscopia prenotata per fine gennaio ma se non dovesse migliorare secondo lei è il caso di anticipare l'appuntamento? Le sarò estremamente grata se riuscirà a rispondere a tutte le mie domande. la ringrazio Saluti Monica

Risposta del Medico

Gentile paziente ho ricevuto la sua mail e la ringrazio per l'interessamento. La terapia per il reflusso va bene. Avrei però evitato di trattare l'helicobacter in quanto la sua eradicazione può comportare un aumento del reflusso. Non vi è necessità di anticipare la gastroscopia. Dovrebbe assumere degli antiacidi tipo Esoxx One 20 min dopo i pasti o al bisogno. Cordiali saluti