defecazione difficile

Consulto

Domanda

salve, mi chiamo Ilaria , ho 29 anni. la mia situazione è talmente grave che ormai la mia vita gira solo ed esclusivamente intorno a questo. dieci anni fa ho iniziato a fare uso di lassativi (di erboristeria) , perché dopo varie diete , ho iniziato ad avere problemi nell'atto della defecazione. ero diventata totalmente dipendente. ad un certo punto ho deciso di smettere , ma andare di corpo era veramente qualcosa di impossibile. ho iniziato a fare diverse visite per capire il problema e cercare di risolverlo. ho fatto una colonscopia, una defecografia , e una defeco RM . esito : caduta del piano perineale con evacuazione discinetica ,con presenza di rettocele anteriore di 3.5 cm. il proctologo con il quale ho parlato e che mi ha consigliato questi esami ha detto che posso risolvere il problema con una resezione transanale del retto, solo per quanto riguarda il rettocele. altri dottori me l'hanno sconsigliato . oltre alla paura dell'intervento c'è anche il lato economico infatti mi sono stati chiesti 10.000 euro (penso siano troppi ma forse mi sbaglio). attualmente , io non sento più lo stimolo per andare di corpo , posso stare anche ore seduta sul wc , ma alla fine devo sempre farmi un clistere. inoltre ho sempre l'addome gonfio e crampi al fianco destro . vi prego , aiutatemi voi!!!! distinti saluti, Ilaria.

Risposta del Medico

Gentile Paziente, abbiamo ricevuto la sua e mail. La ringraziamo per l’interessamento. In considerazione della specifica situazione da lei fornita, è purtroppo difficile fornirle un parere clinico adeguato in quanto tramite e mail è ovviamente impossibile fornirle ipotesi cliniche corrette. La mia indicazione è di procedere innanzitutto ad eseguire la visita, successivamente si procederà con tutti gli opportuni ed eventuali accertamenti. Cordialità