Consulto

Domanda

Salve Dottore, sono una ragazza di 23 anni e sono profondamente preoccupata. Da circa un mese e mezzo ho iniziato ad avere scariche diarroiche con forti dolori nella zona lombare, lato dx. Areofagia subito dopo essermi alimentata, e scariche dopo 3 ore dal pasto. Mi è stato dato un Bactrim, e il Citoxin ma non è passato per nulla. All'inizio le scariche consistevano in feci maleodoranti. Ora il disturbo consiste in feci molto abbondanti, molli, con parti di cibo non digerito, inodori, e sangue dopo le feci (spero sia dovuto a qualche emorroide interna). Tutto ciò si verifica appena alzata dal letto al mattino, durante la giornata solo formazione di aria dopo il pasto. Stò seguendo una dieta a base di verdure, riso, carne. Inoltre sempre al mattino dopo aver evacuato, avverto un senso di nausea e un bruciore alla bocca dello stomaco. Mi sono rivolta ad un Pronto Soccorso, ma avendo trovato Emoglobina 8, si sono concentrati su quella. L'anno scorso avevo 9, quindi è il mio valore "normale". Inoltre hanno scoperto una Microcitemia. Se può essere rilevante io ho sofferto di Ipertiroidismo, morbo di Basedow. Sono davvero preoccupata. Distinti saluti.

Risposta del Medico

Gentile Paziente, abbiamo ricevuto la sua email. La ringraziamo per l’interessamento. In considerazione della specifica situazione da lei fornita, riterrei senz’altro opportuno eseguire un’attenta e scrupolosa visita specialistica necessaria per eseguire un adeguato approfondimento specialistico. Il tutto per pianificare un adeguato percorso terapeutico utile per la risoluzione delle sue problematiche. Cordialità