PROBLEMI DI DIGESTIONE: ECCO I RIMEDI DELLA NONNA

Pranzi domenicali, cene di famiglia, abbuffate natalizie. Tutto questo ha un minimo comune denominatore: la difficoltà a digerire.

Aerofagia

Ed allora l’articolo di oggi si pone l’obiettivo di stilare un elenco di consigli e rimedi naturali per ovviare ad una digestione difficoltosa:

  • Finocchio: crudo o bollito è un ottimo digestivo, oltre che un rimedio utile contro il meteorismo
  • Estratto di succo di mela: favorisce la produzione di succhi digestivi
  • Cicoria: se assunta prima dei pasti stimola l’appetito, se dopo favorisce la digestione, regolarizza le funzioni intestinali ed ha effetti depurativi e disintossicanti
  • Zenzero: le sue proprietà permettono una minore produzione di gas intestinali e diminuiscono il processo fermentativo
  • Liquirizia: ha proprietà digestive utili nel caso di pasti abbondanti e pesanti
  • Tisana all’anice: è in grado di diminuire il gonfiore addominale
  • Tisana al carciofo: le foglie, se lasciate in infusione, possono avere un importante potere digestivo
  • Limone e bicarbonato: il succo di un quarto di limone con mezzo cucchiaino di bicarbonato può agevolare la digestione e ridurre i bruciori di stomaco
  • Infuso di salvia e camomilla: qualche foglia di salva è una bustina di camomilla hanno proprietà digestive e rilassanti per i dolori addominali

Importante è NON coricarsi mai subito dopo il pasto ma attendere almeno un’ora in posizione eretta; altra situazione da evitare è esporre la pancia al freddo subito dopo il pasto, soprattutto se abbondante.

I nostri centri