logo
Segnalato da: laRepubblica, IlGiornale, Salute33, ForumSalute.it
Prenota una visita o un esame

Acquaviva Delle Fonti (Bari)

Strada Provinciale Acquaviva - Santeramo Km 4,100, 70021 - Acquaviva delle Fonti (BARI)
Richiesta di prenotazione con lo specialista: onlineicon Prenota

Online

whatsappicon Prenota tramite

WhatsApp

telefonoicon Prenota tramite

Telefono

DOVE SIAMO Strada Provinciale Acquaviva - Santeramo Km 4,100, 70021 - Acquaviva delle Fonti (BARI)

Gastroenterologo a Bari - Dott. Francesco Decembrino



Centro per la Gastroenterologia a Bari - Ospedale Miulli


Il medico specialista della Gastroenterologia è indicato con il nome di Gastroenterologo. Questo specialista può essere richiesto per un numero molto ampio di problematiche, che vanno da una banale influenza intestinale sino a situazioni più delicate quali Reflusso Gastro-Esofageo, Gastrite, Ulcera, oppure per un bruciore di stomaco particolarmente persistente, nausea, mal di pancia, difficoltà digestive.


Oggi la gastroenterologia è divenuta, nel moderno scenario delle cure mediche, una specializzazione di particolare rilievo in quanto un importante numero di problematiche o di procedure terapeutiche di qualsiasi tipo richiedono molto spesso un approfondimento della situazione dell’apparato digerente e dunque di competenza del Gastroenterologo.



Gastroenterologo Bari Dott. Francesco Decembrino

Il centro di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva è situato nel comprensorio della città di Bari, nel comune di Acquaviva Delle Fonti, ed è attualmente riconosciuto come un centro particolarmente specializzato per la Gastroenterologia e l’Endoscopia Digestiva del sud Italia, grazie anche alla presenza di moderne tecnologie endoscopiche minimamente invasive e di ultima generazione. All’interno di questo centro per la Gastroenterologia a Bari da svariati anni vengono effettuate visite specialistiche e molteplici tipologie di esami endoscopici.


Gli esami sono sempre condotti personalmente dal Medico Specialista Dott. Francesco Decembrino insieme alla propria equipe medica-infermieristica specializzata.


Centro per la Gastroenterologia a Bari

Strada Provinciale Acquaviva - Santeramo Km 4,100 -

70021 Acquaviva delle Fonti (Bari)




Chi è il Gastroenterologo

Il Gastroenterologo  è quella figura specialistica che si occupa dello studio delle malattie gastro-intestinali. Durante la visita, lo specialista esegue una valutazione delle problematiche esistenti che possono riguardare vari aspetti quali: malattie dell’esofago, dello stomaco, dell’intestino tenue, del colon, del retto, del canale anale, del pancreas, del fegato, della cistifellea e delle vie biliari, delle vie respiratorie. Un’attenta valutazione dello specialista necessita inoltre di attente considerazioni circa la familiarità, lo stile di vita, la sintomatologia riferita, le eventuali malattie già note e l’esame obiettivo del paziente.


Con il termine Gastroenterologia si intente lo studio delle malattie del tratto gastrointestinale. La Gastroenterologia ha ambiti di competenze particolarmente vasti. Di conseguenza il Paziente si rivolge allo specialista Gastroenterologo per un numero molto ampio di problematiche, che vanno da una banale influenza intestinale sino a situazioni più delicate quali Reflusso Gastro-Esofageo, Gastrite, Ulcera, etc..


Le problematiche trattate dal Gastroenterologo

Le patologie trattate dalla Gastroenterologia, come precedentemente indicato, sono numerose e possono essere particolarmente differenti tra loro. Andiamo quindi ad analizzare nello specifico le principali Patologie:


La Celiachia


E’ un’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, kamut, orzo, segale, spelta e triticale. L’incidenza di questa intolleranza in Italia è stimata in un soggetto ogni 100 persone. I celiaci potenzialmente sarebbero quindi 600.000, ma ne sono stati diagnosticati ad oggi poco più di 100.000. Ogni anno vengono effettuate 10.000 nuove diagnosi con un incremento annuo di circa il 10%. Per maggiori informazioni: cos’è la celiachia


Sindrome dell’intestino irritabile


E’ una patologia in grande crescita soprattutto negli ultimi anni. Le patologie funzionali dell’intestino hanno diversi aspetti in comune, sono sindromi cliniche ad andamento cronico ricorrente in assenza di alterazioni strutturali evidenti (sindromi non organiche). L’unico elemento che caratterizza la loro sintomatologia clinica è l’andamento cronico ricorrente quindi non acuto. Tra le patologie funzionali si annovera : la sindrome dell’intestino irritabile (SII)  e il reflusso gastroesofageo (GERD). Per maggiori informazioni: l’intestino irritabile approfondimento


Reflusso


Il reflusso Gastroesofageo è il passaggio retrogrado di piccole quantità di contenuto gastrico dallo stomaco all’esofago, è l’argomento quotidiano che si presenta  più frequentemente nell’ambulatorio del medico generico o del gastroenterologo. Per maggiori informazioni: il reflusso gastroesofageo.


Stitichezza


La stitichezza è un  disturbo molto comune, soprattutto nelle donne e nelle persone sopra i 65 anni di età. Considerando che la maggior parte delle persone evacua almeno tre volte la settimana ,  è stabilito di definire stipsi una frequenza di evacuazione inferiore a tre volte la settimana. Articoli di approfondimento


Le emorroidi


Sono dilatazioni varicose delle vene emorroidarie del retto e dell’ano. Sono il disturbo più comune dell’ultimo tratto del canale intestinale e si sviluppano più frequentemente con l’aumentare dell’età , l’aumento del peso ponderale , l’eccessivo sforzo per evacuare le feci , la presenza di feci molto dure ,la gravidanza e fattori ereditari. Per maggiori informazioni: cosa sono le emorroidi.


Meteorismo


Con il termine meteorismo si indica una  condizione clinica che fa riferimento ad uno accumulo di gas, in quantità eccessive, nel tratto digerente. Approfondimento meteorismo.


Le principali patologie trattate dal Gastroenterologo


Le patologie trattate dalla Gastroenterologia, come precedentemente indicato, sono numerose e possono essere particolarmente differenti tra loro. Andiamo quindi ad analizzare nello specifico le principali Patologie:


La Celiachia


E’ un’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, kamut, orzo, segale, spelta e triticale. L’incidenza di questa intolleranza in Italia è stimata in un soggetto ogni 100 persone. I celiaci potenzialmente sarebbero quindi 600.000, ma ne sono stati diagnosticati ad oggi poco più di 100.000. Ogni anno vengono effettuate 10.000 nuove diagnosi con un incremento annuo di circa il 10%. Per maggiori informazioni: cos'è la celiachia


Sindrome dell’intestino irritabile.


E’ una patologia in grande crescita sopratutto negli ultimi anni. Le patologie funzionali dell’intestino hanno diversi aspetti in comune, sono sindromi cliniche ad andamento cronico ricorrente in assenza di alterazioni strutturali evidenti (sindromi non organiche). L’unico elemento che caratterizza la loro sintomatologia clinica è l’andamento cronico ricorrente quindi non acuto. Tra le patologie funzionali si annovera : la sindrome dell’intestino irritabile (SII) e il reflusso gastroesofageo (GERD). Per maggiori informazioni: l’intestino irritabile approfondimento


Reflusso


Il reflusso Gastroesofageo è il passaggio retrogrado di piccole quantità di contenuto gastrico dallo stomaco all’esofago, è l’argomento quotidiano che si presenta più frequentemente nell’ambulatorio del medico generico o del gastroenterologo. Per maggiori informazioni: il reflusso gastroesofageo.


Stitichezza


La stitichezza è un disturbo molto comune, sopratutto nelle donne e nelle persone sopra i 65 anni di età . Considerando che la maggior parte delle persone evacua almeno tre volte la settimana , è stabilito di definire stipsi una frequenza di evacuazione inferiore a tre volte la settimana. Articoli di approfondimento


Le emorroidi


Sono dilatazioni varicose delle vene emorroidarie del retto e dell’ano. Sono il disturbo più comune dell’ultimo tratto del canale intestinale e si sviluppano più frequentemente con l’aumentare dell’età , l’aumento del peso ponderale , l’eccessivo sforzo per evacuare le feci , la presenza di feci molto dure ,la gravidanza e fattori ereditari. Per maggiori informazioni: cosa sono le emorroidi.


Meteorismo


Con il termine meteorismo si indica una condizione clinica che fa riferimento ad uno accumulo di gas, in quantità eccessive, nel tratto digerente. Approfondimento meteorismo.


Altre patologie: è possibile trovare ulteriori dettagli sulla lista delle possibili patologie visitando questa pagina: Patologie



Come si svolge la visita gastroenterologica?


La visita gastroenterologica ha lo scopo di determinare il quadro clinico del paziente per quanto riguarda lo stato generale dell’apparato digerente, e consiste in una attenta valutazione specialistica condotta generalmente da un medico Gastroenterologo.


Una visita gastroenterologica si svolge in vari step:

  • prima di tutto lo specialista raccoglierà con scrupolo tutte le informazioni circa la storia clinica del paziente;
  • successivamente eseguirà una valutazione delle problematiche gastroenterologiche esistenti che possono riguardare molteplici aspetti quali malattie dell’esofago, dello stomaco, dell’intestino tenue , del colon, del retto, del canale anale, del pancreas, del fegato, della cistifellea e delle vie biliari o delle vie respiratorie;
  • tali considerazioni potranno avvenire anche con un esame obiettivo del paziente, tramite ad esempio palpazione diretta;


Lo specialista nel corso della visita terrà in debita considerazione l’esistenza di familiarità ad eventuali patologie gastroenterologiche da parte del paziente, lo stile di vita adottato, la sintomatologia riferita, le eventuali malattie già note associate a terapie già in atto.


Al termine della visita specialistica, verrà formulato un parere concernente il quesito clinico oggetto della visita. La valutazione gastroenterologica può esaurirsi con la prescrizione di una terapia o la richiesta di accertamenti specialistici, come ad esempio endoscopie o radiografie.



Francesco Decembrino

Dott. Francesco Decembrino

Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva.                 

[…]

leggi

Foto del centro di Gastroenterologia di Acquaviva Delle Fonti (Bari)

Ospedale Miulli Acquaviva Delle Fonti
Miulli Ospedale Acquaviva Delle Fonti (Bari)
Acquaviva delle Fonti (Bari) Ospedale Miulli


Richiesta di prenotazione

Seleziona il giorno e l'orario preferito, sarà nostra cura verificare l'effettiva disponibilità e ricontattarti.

Procedura senza registrazione né pagamento anticipato.

Prestazione
Prenota tramite
Online
Telefono
Whatsapp

Il costo include anche eventuali biopsie

Per gli esami in sedazione profonda è necessario un accordo preliminare con il medico

Il costo non include eventuali prestazioni operative supplementari

Lunedì solo visite, martedì e mercoledì solo esami

N.B. servizio gratuito offerto da Eccellenza Medica. Se la prestazione sarà svolta in regime di intramoenia, sarà cura e responsabilità del medico comunicare o far comunicare la richiesta di prenotazione al CUP aziendale. In tal caso, inoltre, Eccellenza Medica svolge la sola attività di assistenza alla prenotazione. Il pagamento della prestazione dovrà avvenire esclusivamente presso le casse della struttura.



Convenzionato con Tipologia
Tutte le assicurazioni, fondi e casse* Indiretta

*Il rimborso sarà assoggettato alle condizioni contrattuali stipulate con il rispettivo ente

Servizio disponibile dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00. Sabato dalle ore 09.00 alle ore 13.00

Ti risponderemo entro 8 ore lavorative

Servizio disponibile dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

----------------------- Oppure -----------------------

Inserisci il tuo numero, ti richiameremo entro 4 ore lavorative:

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento europeo del 27/04/2016, n. 679 e come indicato nel documento normativa sulla privacy e cookies

CONTATTI

Chiamaci

Servizio disponibile dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

Fatti richiamare

Inserisci il tuo numero, ti richiameremo entro 4 ore lavorative:

Scrivici su:

whatsapp-follow

Whatsapp 3311232150

Dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

Compila il Form:

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento europeo del 27/04/2016, n. 679 e come indicato nel documento normativa sulla privacy e cookies

Seguici su: