logo
Prenota una visita o un esame

Possibile infiammazione cronica dell'intestino

DOMANDA

Sono ormai quasi un anno che soffro di alcuni sintomi vado in bagno in media 3/4 volte con feci molli e in alcuni casi presenza di muchi ed ho spesso una sensazione di dover defecare durante l'arco della giornata.

Ho già fatto diverse visite specialistiche con numerose analisi. 


Riporto qui sotto tutti i risultati in ordine di data:


Mi reco il ospedale a meta aprile per via di una discreta quantità di sangue dal retto dopo forti scariche di diarrea.

esco con un referto di crisi emorragica.

Premetto che e stato l'unico episodio, non ho avuto altri episodi di perdita di sangue nelle feci.

Successivamente agli inizio di maggio inizio con alcune analisi: ves,prc,emocromo,got,gpt,Qpe,esame del sangue occulto (3 campioni) tutto negativo.

--------------------

-Colonscopia inizio di giugno riporto qui il referto:

In corrispondenza del retto distale presenza di alcune aree iperemiche erosive che si estendono in tutto il terzo distale del retto: biopsia. L’esplorazione viene condotta fino al cieco ed in tutti i tratti del colon non si riscontrano ne lesioni ulcerative ne produttive da segnalare una modica riduzione dell’altezza delle pliche interaustrali con pattern vascolare sottomucoso irregolare. Passando con l’endoscopio attraverso la valvola ileo-cecale viene esplorato anche l’ultimo tratto di ileo con aspetto macroscopico della mucosa e dei villi regolari:biopsia

CONCLUSIONI:NOTE DI PROCTITE EROSIVA VEROSIMILMENTE ASPECIFICA SI CONSIGLIANO ULTERIORI ESAMI BATTERIOLOGICI

--------------

ulteriori analisi dopo colonscopia (inizi di giugno)

ANTI ENTAMOEBA HISTOLYTICA (negativo)

Parassitologico: negativo

Esame cultura feci: negativo

CALPROCTEINA F.:(Negativa) : 

Valori di riferimento

<15

15-60

>60

--------------

riporto qui i risultati dell'istologico:

1:retto

2:colon

3:ileo

descrizione macroscopica:

1 due frammenti

2 alcuni frammenti

3 tre frammenti


diagnosi cito-istologica:

1 lembi di mucosa del grosso intestino sede di edema, congestione di un modesto infiltrato

infiammatorio cronico della lamina propria che talora si dispone a formare follicoli linfatici.

Da segnalare la presenza di un ascesso criptico e di una lieve atrofia ghiandolare non associata a deplezione mucinica.

2 lembi di mucosa del grosso intestino sede di edema e di un modesto infiltrato infiammatorio cronico linfocitario e follicolo-iperplastico della lamina propria senza caratteri di specificità.

3 lembi di mucosa ileale con normale disegno dei villi ed un follicolo linfatico iperplastico nella lamina propria.

conclusione:reperto microscopico di proctite cronica indeterminata. utile follow-up

ricontrollo endoscopico fra 4 mesi.

-------------

Seconda valutazione istologica fatta da un'altra struttura ospedaliera : 

Mucosa colica a struttura lievemente alterata per distorsione ghiandolare e fibrose.

Minimo infiltrato infiammatorio cronico in assenza di aggressione epiteliale.

3) mucosa ileale con focale iperplasia dei follicoli linfoidi.

Il quadro complessivo è insufficiente per diagnosi di IBD

--------

ulteriori analisi (inizio luglio)

-tifo, Paratifo, melitensis (negativo) 

-sangue occulto 6 campioni (negativo)

-ecografia del fegato (negativo)

eco delle ANSE INTESTINALI( ha riscontrato solo una ridotta attività peristaltica.

-celiachia (negativo)

-intolleranze alimentari (intollerante al lievito, latte, benzoati)

-------------

RETTOSCOPIA effettuata a fine luglio per controllo. (fine luglio)

Esito della rettoscopia:

Esame condotto fino al trasversale distale.

Calibro regolare. Non lesioni di rilievo.

Esito della Bio in retto: Minuti frammenti di mucosa colica in parte disepitelizzata con segni di edema e lieve flogosi aspecifica

ASSUMEVO 2 COMPRESSE LA MATTINA E DUE LA SERA DI PENTACOL 800 E UNA SUPPOSTA PENTACOL 500 LA SERA. LA SITUAZIONE SEMBRA MIGLIORATA MA COMUNQUE HO ALTI E BASSI E VADO COMUNQUE IN BAGNO IN MEDIA 2/3 VOLTE AL GIORNO CON FECI SPESSO MOLLI

Successivamente mi sono accorto che le compresse di pentacol quando andavo in bagno erano presenti per intere nelle feci , parlando con con il mio gastroenterologo si e provato a cambiare con asacol ma senza risultato e alla fine, sostituito con Salazopyrin mattina pomeriggio e sera.

A Meta ottobre ho fatto un'altra visita da un'altro specialista il quale e convinto che si tratti di un problema funzionale e non organico.

Terapia con normix 7 giorni

A seguire fermenti lattici e una crema rettale per le emorroidi.

Successivamente vedendo che la situazione cambiava di poco mi e stato prescritto flagyl per 7 giorni e a seguire fermenti lattici vsl#3 per ulteriori 2 mesi.

Dopo e' stato aggiunto sinaire forte 2 compresse dopo cena in quanto di sera soffrivo di forte flatulenza che mi infastidiva anche di notte.

Al momento ho sempre alti e bassi con feci alterne molli e quasi dure la presenza di muco non c'è più e sono diminuite anche le evacuazione (1/2 al di) ma e' rimasto solo questo fastidio di tanta aria nell'intestino (lato sinistro) che a volti mi infastidisce di notte.

Adesso assumo fermenti lattici e niente altro

Cosa ne pensa ?


RISPOSTA DEL MEDICO

La presenza di ascesso criptico nell'esame istologico fa pensare, anche in assenza di altri dati, ad una malattia infiammatoria cronica dell'intestino. Credo sia utile un trattamento con una mesalazina che consenta una maggiore diffusione del farmaco ( non posso darle il nome del farmaco via email ), associata a cortisone. Sarebbe comunque utile una visita per poter valutare meglio il quadro.

CONTATTI

Chiamaci

Servizio disponibile dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

Fatti richiamare

Inserisci il tuo numero, ti richiameremo entro 1 ora lavorativa:

Scrivici su:

whatsapp-follow

Whatsapp 3311232150

Dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

Compila il Form:

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento europeo del 27/04/2016, n. 679 e come indicato nel documento normativa sulla privacy e cookies

Seguici su: