Gastroenterologo Milano

Centro per la Gastroenterologia a Milano

Il medico specialista della Gastroenterologia è indicato con il nome di GastroenterologoQuesto specialista può essere richiesto per un numero molto ampio di problematiche, che vanno da una banale influenza intestinale sino a situazioni più delicate quali Reflusso Gastro-Esofageo, Gastrite, Ulcera, oppure per un bruciore di stomaco particolarmente persistente, nauseamal di pancia, difficoltà digestive o nausea.

Il nostro Gastroenterologo di riferimento, il Dr. Carmelo Luigiano, opera nell’esclusivo centro d’eccellenza per la Gastroenterologia selezionato dal gruppo “Eccellenza Medica” della città di Milano. La nostra finalità infatti è quella di mettere a disposizione dei pazienti il miglior Gastroenterologo a Milano, selezionato e certificato in base ai nostri alti stardard qualitativi richiesti.

Il nostro centro, appartenente al Dipartimento di Chirurgia del “Polo Universitario S. Paolo”, è una struttura medica fortemente specializzata ed è situata nella zona Sud della città di Milano, a pochi passi dalla fermata metro Famagosta (Linea 2). Questa struttura è uno dei più moderni centri medici d’eccellenza di specializzati per la Gastroenterologia presenti nella città di Milano. All’interno di essa sono presenti inoltre strumenti mininvasivi di ultima generazione ad alto profilo tecnologico che permettono una visione di immagini nitide e ad alta definizione. Gli esami e le visite specialistiche sono sempre e comunque condotti personalmente dal Dr. Carmelo Luigiano insieme alla propria equipe medica-infermieristica specializzata.

Indirizzo: Via A. Di Rudinì, 8 – 20142 Milano

* L’indirizzo indicato nella scheda maps può essere indicativo. Resta confermato che l’indirizzo del centro è: Via A. Di Rudinì, 8 – 20142 Milano

Come prenotare presso la struttura di Milano – Famagosta

Prenotazione online senza registrazione né pagamento anticipato

Visita specialistica

Gastroscopia tradizionale

Gastroscopia transnasale

Colonscopia

Videocapsula Endoscopica

Eco-endoscopia diagnostica

Prenotazioni telefoniche tramite Numero Unico Nazionale o Whatsapp

n-verde_new
dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

Logo Whatsapp

Numero WhatsApp 3668771864

Foto del centro di Milano – Famagosta

Chi è il Gastroenterologo?

Il Medico specialista della Gastroenterologia è indicato con il nome di GastroenterologoLa visita specialista dal Gastroenterologo è la prima fase di valutazione della situazione clinica del Paziente. Essa può essere richiesta per un numero particolarmente vasto di sintomatologie quali (le più comuni) sono bruciore di stomaco, nauseamal di pancia oppure difficoltà digestive. Ma non solo. Esistono molti altri sintomi che rendono necessario un approccio specialistico; sicuramente uno dei sintomi in assoluto più frequente è la nausea. Le cause di questo sintomo possono essere moltissime, in genere banali anche se in alcuni casi possono essere il segnale di patologie più importanti tali da richiedere una valutazione gastroenterologica.

Altre tipologie di sintomatologie più comuni sono la dispepsia o più comunemente detta “Mal digestione”oppure la diarrea. Tutte sintomatologie che generalmente non richiedono nessun particolare intervento medico ma se presenti in maniera cronica o comunque frequente richiedono una valutazione specialista dal gastroenterologo. E’ importante infatti rivolgersi allo specialista quando determinate situazioni tendono a presentarsi in modo frequente in quanto potrebbero nascondere specifiche patologie che richiedono adeguati trattamenti specialistiche e, quando necessarie, opportuni accertamenti diagnostici.I sintomi sopra indicati non andrebbero mai sottovalutati ed è opportuno richiedere una valutazione specialista dal Gastroenterologo in presenza di uno di essi.

Le problematiche trattate dal Gastroenterologo

Le patologie trattate dalla Gastroenterologia, come precedentemente indicato, sono numerose e possono essere particolarmente differenti tra loro. Andiamo quindi ad analizzare nello specifico le principali Patologie:

La Celiachia

E’ un’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, kamut, orzo, segale, spelta e triticale. L’incidenza di questa intolleranza in Italia è stimata in un soggetto ogni 100 persone. I celiaci potenzialmente sarebbero quindi 600.000, ma ne sono stati diagnosticati ad oggi poco più di 100.000. Ogni anno vengono effettuate 10.000 nuove diagnosi con un incremento annuo di circa il 10%. Per maggiori informazioni: cos’è la celiachia

Sindrome dell’intestino irritabile

E’ una patologia in grande crescita sopratutto negli ultimi anni. Le patologie funzionali dell’intestino hanno diversi aspetti in comune, sono sindromi cliniche ad andamento cronico ricorrente in assenza di alterazioni strutturali evidenti (sindromi non organiche). L’unico elemento che caratterizza la loro sintomatologia clinica è l’andamento cronico ricorrente quindi non acuto. Tra le patologie funzionali si annovera : la sindrome dell’intestino irritabile (SII)  e il reflusso gastroesofageo (GERD). Per maggiori informazioni: l’intestino irritabile approfondimento

Reflusso

Il reflusso Gastroesofageo è il passaggio retrogrado di piccole quantità di contenuto gastrico dallo stomacoall’esofago, è l’argomento quotidiano che si presenta  più frequentemente nell’ambulatorio del medico generico o del gastroenterologo. Per maggiori informazioni: il reflusso gastroesofageo.

Stitichezza

La stitichezza è un  disturbo molto comune, sopratutto nelle donne e nelle persone sopra i 65 anni di età. Considerando che la maggior parte delle persone evacua almeno tre volte la settimana ,  è stabilito di definire stipsi una frequenza di evacuazione inferiore a tre volte la settimana. Articoli di approfondimento

Le emorroidi

Sono dilatazioni varicose delle vene emorroidarie del retto e dell’ano. Sono il disturbo più comune dell’ultimo tratto del canale intestinale e si sviluppano più frequentemente con l’aumentare dell’età , l’aumento del peso ponderale , l’eccessivo sforzo per evacuare le feci , la presenza di feci molto dure ,la gravidanza e fattori ereditari. Per maggiori informazioni:cosa sono le emorroidi.

Meteorismo

Con il termine meteorismo si indica una  condizione clinica che fa riferimento ad uno accumulo di gas, in quantità eccessive, nel tratto digerente. Approfondimento meteorismo.

Dr Carmelo Luigiano

drluigiano

Gastroenterologo, specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, è attualmente Direttore dell’Unità Operativa di Endoscopia Digestiva della Azienda Ospedaliera Universitaria “San Paolo” di Milano. Esercita la propria professione presso l’Unità Operativa di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva San Paolo” – Milano Curriculum del Dr. Carmelo Luigiano Il Dr Carmelo Luigiano si è laureato all’Università di Messina nel […]